Le città e la memoria

Completato il progetto realizzato dalle classi terze della Scuola secondaria di I grado "D. Alighieri".

Il progetto, che vede come protagonisti gli studenti delle classi terze della scuola secondaria di I grado Dante Alighieri, nasce dall’esigenza e dal desiderio di valorizzare e conservare il centro storico di Monte San Vito, colpito e ferito dai recenti eventi sismici.
 
Da qui il titolo, “Le città e la memoria. Monte San Vito” che rievoca le Città Invisibili e la convinzione che “la memoria conta veramente – per gli individui, le collettività, le civiltà- solo se tiene insieme l’impronta del passato e il progetto del futuro, se permette di fare senza dimenticare ciò che si voleva fare, di diventare senza smettere di essere, di essere senza smettere di diventare.” (Italo Calvino)
 
Per raggiungere questo obiettivo, il digitale è diventato un affascinante strumento per documentare, promuovere e conservare la memoria storica-artistica del patrimonio architettonico locale: dalle visite virtuali con il drone o con le panoramiche sferiche alle ricostruzioni storiche e ai progetti di riqualificazione 3D in grafica raster e vettoriale, dai modelli olografici alla scoperta della realtà aumentata,… Il tutto raccolto in una piattaforma web, realizzata e arricchita con entusiasmo e responsabilità dai ragazzi di Monte San Vito, vero segnale di speranza e di rinascita della città.

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione

Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito utilizza cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. news

Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su "chiudi" acconsenti all'uso dei cookie.